Sussidiario illustrato

Uno dei molto semplificati paragrafetti del mio libro di letteratura italiana si chiamava Titanismo e Vittimismo. (Al liceo. Si parlava del Romanticismo). Titanismo e vittimismo sono sempre legati. Stai cambiando l’Italia, sei a un passo dalla meta, entrerai nella storia alla pari di Napoleone ma poi non ci riesci perchè ti sta intralciando un ufficio che chiude alle 12, un giudice coi calzini turchese, tua moglie.

Ma, come dice Luca, questo miscuglio di vittimismo e titanismo è una cosa che, da anni, caratterizza buona parte dei partiti di destra.  Tralasiando la questione Polverini – Formigoni, per esempio,  mercoledì Giulio Tremonti ha detto: “Quando incontri un assessore spesso non hai chiaro se è un assessore o un camorrista”.

Il che potrebbe anche essere vero (ma non lo è). Solo che lascia l’impressione che Giulio Tremonti sia una specie di al Jafari messo lì dall’ONU per risolvere i problemi del Sud Italia. Invece, lui è uno dei leader (fino a un anno fa, il vicepresidente) del partito di cui – a rigor di logica – fanno parte almeno la metà di questi assessori/camorristi. Se quindi lui pensa che buona parte degli assessori del suo stesso partito siano camorristi, beh, potrebbe fare qualcosa, parlarne al congresso del Pdl, parlarne col Ministro dell’Interno, entrare nella Lega, boh. Invece no, se ne lamenta coi giornalisti.

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: