Ci sono dozzine di altre scelte possibili e sono tutte migliori

Rai3 ha deciso di mandare in onda, Sabrina vita da strega alle 20.15. Sì, quella che aveva un gatto nero parlante (e animato da incompetenti). Sì, quella roba che era andata in onda per anni su Italia1 e che addirittura Italia1 (che di solito funziona come il maiale: non si butta via nulla, vd. alla voce Benny Hill) ha ritenuto inflazionata da ossessive repliche. Una scelta che non ha continuità logica (o effetto-traino se preferite) col programma che la precede cioè Blob. Una serie che non è immediatamente associabile a Rai3 o alla Rai, una serie che non è nuova ma non è vintage; e che non è un successo assoluto della sua epoca (Friends), ma neppure un successo di critica (Frasier o Mad about you). In un momento, poi, in cui le serie tv sono sulla bocca di tutti e in cui c’è un abbondanza di prodotti inimmaginabile fino a qualche anno fa, Rai3 non ha avuto un’idea migliore di soffiare (o comprare diritti scaduti, non so) Sabrina alla concorrenza. Ah – ovviamente, ma non è questo il punto – Sabrina vita di strega va male (ieri il 4,65%). Potevi far vedere Cheers, Ralph supermaxieroe, Community, Lucky Louie, sarebbero state diverse ma tutte scelte – vincenti o meno non so – ma di sicuro meno pigre e sciatte di Sabrina. E se questo viene fatto dai dirigenti che siamo abituati a considerare i migliori, quelli di Rai3, stiamo freschi, e il sacrosanto discorso di Luca Sofri è pura utopia.

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: