Scoppio ritardato

Il primo ministro turco, Erdogan, ha chiesto scusa ai curdi per il massacro di Dersim, una serie di bombardamenti, negli anni ’30, in cui furono uccisi oltre diecimila curdi (civili, ovviamente). Altri vent’anni, magari, e sentiremo qualcosa anche sul genocidio armeno.

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: