Archive for the ‘professioni’ Category

Dimmi se non ora quando quando

2 dicembre 2011

Da Repubblica di oggi, un’intervista a Raffaella Reggi (una delle più forti tennisti italiane di sempre. Ma non come Lea Pericoli, niente pallonetti, Reggi giocava negli anni ottanta). C’è una cosa a cui nella mia ingenuità non avevo mai pensato:

“Oggi, Schiavone su terra è l’unica che sporca un po’ il gioco, che lo rende meno prevedibile, ma sono in tanti a credere che le sue due finali a Roland Garos potevano avere un altro impatto in Italia. Se al suo posto ci fosse stata Pennetta l’investimento pubblicitario sarebbe stato maggiore. – (Intevistatore) Per un fatto fisico? – Sì. Flavia corrisponde di più all’immagine della bellezza mediterranea”.

 

 

Che anni quegli anni

25 novembre 2011

Erano almeno due settimane che non usciva un film italiano con brigatisti e i pantaloni a zampa. La scoperta dell’alba ci mette finalmente una pezza.

Certo, facesse il petomane

23 novembre 2011

Chi è stato a dire a Massimo Ghini che è il nuovo Ugo Tognazzi? No, perchè temo che Ghini l’abbia preso sul serio. E dopo aver trasformato Amici Miei in un film di Pierino ambientato nel ‘400, ora sta provando a trasformare Il vizietto in un vaudeville da locale di Las Vegas. Qualcuno lo fermi prima che tocchi anche I mostri.

Onestà intellettuale

15 novembre 2011

Per due giorni Letta, Amato e gli altri che volevano entrare nel Governo sono stati paragonati agli “sciacalli”, poi – ora che li vuole Monti – lui è un genio, e loro restano sciacalli che non vogliono entrare nel Governo.

Questa crisi dell’impero romano d’occidente sembra inarrestabile

11 novembre 2011

Un paio d’anni fa ho comprato in un mercato il vecchio manifesto politico fotografato qui sotto, ma mai avrei pensato potesse improvvisamente tornare attuale.

 

Sempre un passo indietro

19 ottobre 2011

A Caserta, hanno arrestato una coppia di truffatori (marito e moglie) che vendeva posti di lavoro millantando la propria amicizia con Italo Bocchino. E niente, – d’accordo che Bocchino ha creduto alla Began – ma non riesco a credere che la gente ci cascasse. Cioè, i truffati immaginavo che Bocchino si prendesse la briga (e avesse il potere) di chiamare i dirigenti di un ipermercato per farli assumere. E addirittura che Bocchino chiamasse qualcuno alla motorizzazione per aggiustare gli esami per la patente! E’ sempre sconvolgente scoprire come si è disposti ad accettare per disperazione.

I modelli cambiano

16 ottobre 2011

Degli altri che dire ma lui che un tempo si ispirava a Gandhi oggi si ispira a Valerio Staffelli.

Prove inappellabili

12 ottobre 2011

Quando nella colonna dei ruoli di un attore comincia ad apparire Himself, quella è la prova che quell’attore è bollito.

Cose che quando le fa la destra

11 ottobre 2011

D’accordo, non sarà Povia, non sarà la Zanicchi, ma – con il dovuto rispetto – non so come dimenticare tutte le chiacchiere sulle nomine cadute dall’alto, sul conoscere la realtà locale, sull’ognuno faccia il suo mestiere e via dicendo.

Farli impazzire come un robot

5 ottobre 2011

 

Oggi, Cesare Prandelli, per far fronte ad alcuni infortuni ha convocato in nazionale Osvaldo (a sx) e Ogbonna (a dx). E niente, le cose in questo paese stanno davvero migliorando. Perchè un deputato della Lega Nord ha rilasciato una dichiarazione contro le scelte di Prandelli e – indovinate un po’ – se l’è presa con Osvaldo.